AMP (Actualité Media Presse) Principauté de Monaco, TVA FR 30000070622

Smaltimento rifiuti e raccolta differenziata: presto a Monaco un nuovo termovalorizzatore

termovalorizzatore.jpg

Nel corso dell'incontro stampa organizzato oggi pomeriggio al Ministero di Stato, il Consigliere - Ministro delle infrastrutture, Marie-Pierre Gramaglia, affiancata dai direttori dei servizi dell'urbanismo, tecnico e ambientale, ha reso pubblici i dati relativi alla politica di gestione dei rifiuti nell'ottica della riduzione degli stessi, dell'applicazione delle norme previsti dalla convenzione di Bale e sulla loro valorizzazione

Parola d'ordine: efficienza, minimo spreco e massima resa. Seguendo le direttive del Sovrano e in applicazione degli obiettivi posti dall'accordo sottoscritto anche dal Principato di Monaco alla COP 21 - che oltre la riduzione dell'emissione CO2 prevede il 100% dell'energia da fonti rinnovabili entro il 2030- per Monte-Carlo è giunto il tempo dei bilanci e delle decisioni in termini di smaltimento rifiuti. Di questo e delle indicazioni statistiche fornite nel corso dell'incontro a cui abbiamo partecipato ìne parleremo in uno dei nostri prossimi articoli di QE-MAG@ZINE, la versione digitale di venerdì 10 marzo. Qui, invece, accenniamo ad un' altra notizia importante: vale a dire, a breve, l'approvazione di uno studio sull'impatto ambientale commissionato dal governo per assicurare la fattibilità del prossimo termo-valorizzazione, di nuova generazione, che entro il 2018 sostituirà quello attuale datato 1980. "Il costo dei lavori di manutenzione del inceneritore che abbiamo sono molto alti. Pur permettendo la trasformazione dei rifiuti in energia termica e elettrica, che fin dall'inizio ha soddisfatto le esigenze del quartiere di Fontvieille, è giunto il momento di guardare avanti. Pertanto - ha aggiunto Gramaglia -  speriamo che entro il 2017 si riesca ad avere tutti gli elementi per organizzare una gara d'appalto che permetta, successivamente, la costruzione di una nuova struttura tecnologicamente avanzata a basso impatto ambientale e massima resa possibile". A Monaco, dunque, si prepara la strada per un controllo più severo per la raccolta differenziata pur non prevedendo sanzioni in caso di inadempienza da parte degli abitanti. 

Recommandé par

Petit Futé 
 

Twitter News

AMP Monaco 🇲🇨 ... come dire: unire con una lettera d'intenti firmata dai sindaci di Maranello ed il PrincipatoDiMonaco ha tutt… https://t.co/5ITHnWyHUd
Martedì, 18 Giugno 2019 13:00
AMP Monaco 🇲🇨 sundaydetails When philosophy meets people we have such an extraordinary human experience, so different from all… https://t.co/HUfKyySRTz
Domenica, 16 Giugno 2019 08:15
AMP Monaco 🇲🇨 sundaydetails When philosophy meets people we have such an extraordinary human experience, so different from all… https://t.co/EOaIRrXNqC
Domenica, 16 Giugno 2019 08:12
AMP Monaco 🇲🇨 sundaydetails When philosophy meets people we have such an extraordinary human experience, so different from all… https://t.co/SB29w0SXvC
Domenica, 16 Giugno 2019 08:08
Domenica, 09 Giugno 2019 07:21

Media Partner

Affiliation

Media Partner

Media Partner

Media Partner

 

Programme manifestations

Voici le communiqué du programme des manifestations à Monaco du mois de JUIN 2019

Accès Professionnel

fishowweb1.jpg

FISHOW, la candid camera del Principato di Monaco