Comunicato - Al via domani la tradizionale regata Portofino 200 miglia

portofino regata.jpg

Al via, venerdì prossimo 22 agosto, la nuova regata “Portofino 200 miglia” con partenza ed arrivo a Portofino
attraverso 181 miglia, tra la Giraglia, Capraia, Gorgona. Il raduno delle barche previsto giovedì 21 agosto e l’arrivo  domenica 24 agosto con premiazione e cocktail sempre a Portofino. Segue comunicato ufficiale


Dal circolo Nautico di Rapallo, e dal Coordinatore della manifestazione Amedeo Solimano arrivano segnali
positivi: iscrizioni a “gonfie vele” ed entusiasmo tra gli addetti per questa che, ci si augura diventerà una classica
per Portofino.
Dopo un’estate di grande lavoro da parte degli organizzatori, Marco Cimarosti in testa, il coordinatore della 200 miglia
Portofino Amedeo Solimano esprime “grande soddisfazione per la partecipazione in barche ed equipaggi e per l'interesse che
questa prima edizione della veleggiata sta ottenendo tanto nell'ambito velico, quanto in generale nel mondo della nautica e mediale”.
Il responsabile Tecnico Marco Cimarosti e il Direttore Generale Franco Lazzari, sono molto soddisfatti.
“Molti i nomi eccellenti tra i partecipanti”- dice Cimarosti esperto velista ed organizzatore internazionale di regate, “ tra i quali spicca quello di Roberto Westerman, velista di fama internazionale, navigatore oceanico solitario e produttore di vele da regata”.
Il Sindaco di Portofino Giorgio D’Alia,tutta l’amministrazione comunale ed in particolare l’Assessore Giorgio
Devoto (simbolo della marineria a Portofino) puntano molto sulla nuova regata Portofinese, che sperano possa
diventare, se pur in un contesto generale difficile, una data fissa nel calendario delle manifestazioni di Portofino.
Una veleggiata in cui saranno ammesse le barche d’altura con equipaggio o anche a partecipazione di coppia , ammesse tutte le imbarcazioni a vela cabinate monoscafo, pluriscafo, suddivise in raggruppamenti in base alla Lunghezza Fuori Tutto (L.O.A. da mt 8.51 in poi).
Sarà introdotta la novità del Track delle barche in modo che chiunque attraverso il sito creato, potrà in ogni momento
vedere a che punto esatto sono le imbarcazioni partecipanti..
Percorso affascinante con bellezza e difficoltà unite in un cocktail che metterà a dura prova gli equipaggi partecipanti,
ma che potrà al tempo stesso farne godere, agli equipaggi, i paesaggi marini.

Numerosi i premi in palio: alla barca che stabilirà il primo record andrà il Trofeo Vele D’oro e per le barche classificate nei vari raggruppamenti gadget per tutti gli equipaggi con estrazione finale di un ciclomotore.