AMP (Actualité Media Presse) Principauté de Monaco, TVA FR 30000070622

25 anni festeggiati sui tacchi. Madame Sisi si racconta a Massimo Lucidi

art.jpg

Auguri Art! 25 anni passati sui tacchi. Reportage di Massimo Lucidi.

Domenica 24 giugno l’Art di Desenzano, ideato e diretto da Madame Sisi, festeggia 25 anni con un aperitivo cena dalle 20 per culminare nello spettacolo e nella coloratissima festa danzante che da sempre motiva e caratterizza il suo pubblico. Per l’appuntamento attesi tanti vip, ma soprattutto migliaia di fan da tutt’Italia.

Tre serate fisse a settimana, il mercoledì, il venerdì e il sabato per cinque generazioni di giovani - che hanno animato le notti, ascoltato la migliore musica internazionale, riso per la goliardica rappresentazione della gioia di Vivere e dell’amore per il prossimo che trasuda nel lavoro di Madame Sisi - fanno dell’Art un’icona del divertimento colto e sano e un’industria della notte con ben 43 persone nel libro matricola.

Saranno in migliaia a partecipare alla festa per i "25 anni passati sui tacchi" come si legge nell’invito: ma i molti che non lo potranno essere già stanno intasando i profili sui social network di Madame Sisi per non far mancare il proprio pensiero augurale. Basti pensare che oltre 26.000 fans su Facebook rappresentano una stima di almeno 4 milioni di ingressi in questi anni. Numeri da capogiro per un personaggio pure televisivo, che ha saputo crescere e costruirsi nel tempo non cadendo nel fenomeno passeggero. 


Esiste un luogo che faccia dimenticare i problemi, le ingiustizie, le paure, l’infelicità, la solitudine… e ci si senta di appartenere ad una gioiosa comunità in cammino? Certo! Da sempre mi sono familiarissimi e mi legano in modo autentico alla … Chiesa. Chiese Moschee, Templi… sono i soli luoghi dove è possibile estraniarsi e vivere in modo sano con se stessi? Beh, proprio non me ne venivano altri, oltre alla propria casa se si ha la fortuna di averne una dignitosa e piena di Amore.

Poi d’improvviso mi ritrovo una sera a Desenzano del Garda, che amici seri e impegnati di giorno ci tenevano a mostrarmi. Dopo una bella cena sul lago, non possono farmi mancare una visita alla più importante discoteca del nord Italia e tra le più cool d’Europa, l’Art di Madame Sisi! E mi appare così una straordinaria performance particolarmente divertente e colorata di un uomo vestito da donna, una drag, un mondo complesso, che avevo appena conosciuto e non riuscivo né a distinguere, né a decifrare, limitandomi a vedere Luxuria in Parlamento… Ora posso dire, conosco Madame Sisi, la drag manager dell’Art.

Musica bellissima che precede e segue uno spettacolo divertente e pieno di risate della stessa conduttrice, che così trasmette serenità e gioia di vivere; le persone che affollano il locale sono le più svariate per sesso età e dress code ma tutte "preparate" alla serata-evento ed io con la mia giacca che indossavo dal mattino mi sono sentito assolutamente … a mio agio. Come fosse possibile proprio non lo capivo.

Certo avrei voluto farmi una doccia, profumarmi, riprendermi dopo una giornata passata a lavoro in uffici diversi ma quando il tempo manca... Il  Profumo. La cosa dell’Art che mi colpì, fu proprio la pulizia e l’odore del locale nonostante quelle centinaia e centinaia di persone festose e danzanti… Allora mi son detto, comincio un giretto anche nelle parti più nascoste del locale per capire dietro le apparenze, le facciate, alla ricerca di un luogo "diverso" – e quasi sogghignavo nell’uso di questo termine - un angolo fumatori, un luogo fuori dalle righe, qualcosa che potessi ricondurre ai miei modelli chiari e pratici. Fatti di chiaro e scuro, giorno e notte, bene e male… quanto ancora dovevo capire.

All’Art non si trovano covi, non ci sono appostamenti di spacciatori di droga, non ci sono cattivi odori e brutte frequentazioni. Di "stupefacente" c’è lo straordinario denominatore che appartiene a tutti coloro che entrano. Essere prima che apparire. Non c’è scritto ma è come se campeggiasse sul tetto. Essere prima che apparire. Perché la libertà profuma di pulito. E i colori del rispetto assumono le più svariate tonalità. Perché quando si è accolti come  a casa non ci si sceglie, ci si riconosce.

L’assoluta libertà e rispetto per ogni persona di poter indossare, rappresentare, vivere la propria sensibilità, cultura, religione e sesso e quant’altro fuori dal locale possa fare distinzione, all’interno dell’Art diventa un elemento pittorico complementare, una tinta della tavolozza dei colori necessaria ad avere un ricco quadro d’insieme. Come si fa ad avere un luogo nel quale la musica, lo spettacolo, il sorriso del personale esalti e faccia venir fuori l’energia e il meglio di sé? Essendo tutti se stessi. Fatti di dignità e rispetto per se e per il prossimo. Nessuno escluso. Nessuno superiore. Tutti col diritto alla felicità. Questo è il messaggio che arriva forte e chiaro. Da tempo.

L’Art con la sua Madame è un locale che ha fatto e fa sognare, incontrare, ballare cantare cinque generazioni di giovani … Che mantiene assoluta freschezza e sebbene ci si trucchi per ore non ha problemi di rughe, di invecchiamento. Lo spettacolo, la musica, gli arrivi dei giovani e dei non più giovani va in scena il mercoledì, poi il venerdì e il sabato e a volte non si disdegna la domenica. Eppure non ci sono segni di stanchezza. Non si trasforma il tutto in un’abitudine, in una noiosa routine. Come sia possibile tale successo anche in tempi di crisi? Perché proprio la crisi premia chi è vero, chi è originale. E l’Art "si concede" a poco prezzo.

Twitter News

AMP Monaco 🇲🇨 sundaydetails 3 men, 1 destiny: principalityofmonaco There are some moments in a country that could change future… https://t.co/f6HHfJbHlL
Domenica, 17 Marzo 2019 08:15
AMP Monaco 🇲🇨 sundaydetails 3 men, 1 destiny: principalityofmonaco There are some moments in a country that could change future… https://t.co/beGcLKkc8h
Domenica, 17 Marzo 2019 08:09
AMP Monaco 🇲🇨 sundaydetails 3 men, 1 destiny: principalityofmonaco There are some moments in a country that could change future… https://t.co/OB7TjyFXdF
Domenica, 17 Marzo 2019 08:05
AMP Monaco 🇲🇨 anseduportier The projet to make principautedemonaco bigger than ever grows fast. We shoot the pic into 3 parts a… https://t.co/R9Djw0QQHE
Venerdì, 15 Marzo 2019 08:51

 

Programme manifestations

Voici le communiqué du programme des manifestations à Monaco du mois de Mars 2019

Accès Professionnel

fishowweb1.jpg

FISHOW, la candid camera del Principato di Monaco