AMP (Actualité Media Presse) Principauté de Monaco, TVA FR 30000070622

Vincono la commedia e i film di qualità, a Monte-Carlo

foto premiate.jpg

Detto, fatto. L'aveva annunciata così, come un'edizione sensazionale con pellicole di grande valore ed una giuria formidabile. Ezio Greggio, che ha portato nel Principato di Monaco il Festival de la Comédie, alla sua 12a edizione, sarà orgoglio di essere riuscito a dare dignità al genere della commedia. Nel corso della serata di ieri sera, assegnati premi alle pellicole, attori, attrici e regia che hanno conquistato la giuria, una mezione speciale al film serbo di Darko Lungulov 'Monument to Michael Jackson', il premio alla Ursula Andress come 'donna più affascinante del cinema' e ben 12 Awards alla carriera. Compreso quello consegnato al regista aPeter Bogdovich, Giancarlo Giannini e Raoul Bova che aveva ritirato il premio il 25 febbraio scorso. E a vincere ora sarà il pubblico che così potrà apprezzare sul grande schermo attori storie tutt'altro che banali!

Abbiamo riso, pianto, riflettuto. Ci siamo interrogati, sorpresi e qualche volta chiamati in causa. Degli otto film in concorso, sugli oltre 100 selezionati da Markus Duffnes e Sergio Rios, non ne avrei scartato nemmeno uno, quest'anno.

Ogni pellicola proposta era eccellente per il tema che trattava ma di fondo ho potuto scorgere come un sottile  filo rosso che ha dato un senso a questo Festival, voluto e promosso nel Principato di Monaco per ben 12 edizioni.

La giuria, presieduta da Giovanni Veronesi, ha dovuto dibattere per oltre 4 ore per scegliere i vincitori degli ambiti trofei. Un lavoro certo molto più complicato che una riunione di condominio, secondo quanto dichiarato da Veronesi, e più impegnativa delle decisioni prese in parlamento in questi ultimi tempi, ha detto Greggio alla conferenza stampa organizzata per annunciare i premiati nelle varie categorie in anticipo rispetto allo spettacolo che si è svolto ieri sera.

Pioggia di stelle, musica al piano con Giovanni Caccamo, vincitore del Premio Giovani del Festival di Sanremo 2015. Ma non sono mancati momenti divertenti, con Dario Ballantini nelle vesti del Renzi, scambi di battute e piccole confessioni pubbliche come quella rilasciate da Ursula Andress . Il tutto orchestrato con brillante velocità dal patron Ezio, quest'ultimo in veste di conduttore dello spettacolo organizzato all'insegna dell'eleganza e dell'eccellenza dei partecipanti, tanto i premiati quanto gli sponsor e partner che si sono associati a questa avventura. 

Una cena organizzata allo Yacht Club di Monaco, le cui immagini esclusive saranno pubblicate su Chi, ha concluso la serata che sarà ritrasmessa prossimamente su Retequattro

Twitter News

AMP Monaco 🇲🇨 QEMAGAZINE 40 Do you think it's possible, for a very small country, to welcome ferrari Formula1 formulae and i… https://t.co/hI5pVH3Ciw
About 19 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 QEMAGAZINE 40 Do you think it's possible, for a very small country, to welcome ferrari Formula1 formulae and i… https://t.co/YilgByZB3r
About 19 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 QEMAGAZINE 40 Do you think it's possible, for a very small country, to welcome ferrari Formula1 formulae and i… https://t.co/oIvWjJrl6n
About 19 hours ago
AMP Monaco 🇲🇨 Vela, presentata la Prada Cup a Montecarlo - SportmediasetTGCOM24 https://t.co/GMuDKBCoK3 via @Sport_Mediaset
Lunedì, 03 Dicembre 2018 14:50
AMP Monaco 🇲🇨 metamorphosis When princealbertofmonaco became on April 6th 2005, the Prince of Monaco, the country became to… https://t.co/6jHYLiNOOu
Domenica, 02 Dicembre 2018 19:23

 

Programme manifestations

Voici le communiqué du programme des manifestations à Monaco du mois de DECEMBRE 2018

Accès Professionnel

fishowweb1.jpg

FISHOW, la candid camera del Principato di Monaco